testo e regia Giuseppe Di Bello
interprete Naya Dedemailan
alla fisarmonica Luca Visconti
produzione Associazione Culturale Anfiteatro

 

scuola primaria e secondaria di 1° grado

9-12 anni

Anna è una bambina che possiede uno straordinario (e involontario) potere, concentrato nel suo dito indice, che punta contro le persone che la fanno arrabbiare. In quei momenti vede tutto rosso e dal suo dito magico si sprigiona una specie di lampo che si abbatte sul colpevole di turno, costringendolo a vivere situazioni bizzarre e imbarazzanti. Ma è con Leopoldo, il suo compagno di classe viziato e bulletto, che Anna compie il suo capolavoro, portandoci alla consapevolezza che per combattere il bullismo non c’è alcun bisogno della magia. Ispirato a due classici della letteratura per ragazzi -“Il dito magico” di Roald Dahl e “L’inventore dei sogni” di Ian McEwan – “Un dito contro i bulli” aiuta i bambini a riflettere sui propri sentimenti, sui comportamenti e le ragioni degli altri.

#bullismo   #rabbia   #RoaldDahl